Indice del forum

Recenzione Flashmusica Live Estragon

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Cristina-Live
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 4:38 am    Oggetto: Ads

Top
Antox
Site Admin


Registrato: 22/03/09 20:10
Messaggi: 1895

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2009 6:08 pm    Oggetto: Recenzione Flashmusica Live Estragon Rispondi citando


ARRIVA CRISTINA… hate-idea hate-idea hate-bluekiss
...di lei scoprirai, che mi piace cantare, sognare, scherzare, son fatta così!


Così iniziava la sigla Tv di uno degli ultimi telefilm d’Italia 1 datato 1988 che aveva come protagonista Cristina D’Avena. Allo stesso modo giovedì 30 Aprile sì è aperto il concerto Cristina D’Avena Feat. Gem Boy all’Estragon di Bologna.

Erano le dieci passate e un parterre inaspettatamente gremito di gente urlava: Cristina! Cristina! e, dopo una trepidante attesa, eccola uscire dalle quinte con un vestito da fiaba.
Grande entusiasmo, pubblico in delirio, canzoni cantate all’unisono dalla folla con grande trasporto, sorrisi e occhi sognanti... tutto questo è stato il concerto dello scorso giovedì. Quasi due ore di spettacolo con la regina delle sigle dei cartoni animati e i loro carnefici: i Gem Boy, gruppo di spalla un po’ Bee Hive, un po’ Puffi che hanno accompagnato Cristina nella carrellata di successi del mondo dei Cartoni Tv.

Da Il Tulipano Nero ad Occhi di Gatto, da Memole a Pollon, da Magica Emy a Pollyanna e così via, fino alle canzoni dell’Incantevole Creamy impersonificata sul palco da Cristina D’Avena che per l’occasione, in seguito ad un cambio d’abito, sfoggiava un improbabile abito lungo rosa confetto. Altra perla della serata è stata l’esibizione dei Bee Hive interpretati dai Gem Boy con Carletto Fx nei panni di Mirco, con tanto di chioma giallo canarino e ciuffo rosso. Per coronare il tutto, dopo il concerto la serata è continuata con il party anni ‘80, dei Poppen Djs, di grande richiamo per le sempre più numerose masse di nostalgici.

Alcuni interrogativi però nascono spontanei: Come mai una così grande affluenza? Come mai un concerto di Cristina D’Avena nel 2009? Per giunta con i Gem Boy, noti dissacratori delle sigle Tv dei cartoni animati giapponesi, tanto in voga negli anni ’80 e nei primi anni ’90.
Il successo di questa rentrée è da attribuire a più fattori.
Può essere considerato come l’ennesima conseguenza del ritorno agli anni '80 che, da ormai qualche anno, imperversa in vari ambiti socioculturali. Nella musica, le sonorità anni ‘80, sono ora come non mai attuali e di tendenza; le più famose popstar mondiali le utilizzano per trainare i loro nuovi singoli e storici gruppi di vent'anni fa, tornano alla ribalta con nuovi lavori. Le serate dedicate a quell'epoca da anni fanno parte della programmazione di molti locali italiani e non è più così anomalo ascoltare Pupo o I Ricchi e Poveri in chiusura nelle discoteche più alla moda.

Tornando alla nostra Cristina nazionale, un altro elemento che ne decreta l’odierno successo, risponde alla parola infanzia. Ebbene sì, il potere dell’infanzia è così forte che basta una sigla di un cartone animato a farci tornare tutti bambini. Questo in particolar modo giustifica la grande affluenza al concerto di Cristina D’Avena e Gem Boy. Il loro è un pubblico eterogeneo costituito da diverse generazioni ma, in particolare da ragazzi ventenni e trentenni che, come per magia, ritornano bambini. Gli stessi che negli anni ’80 ascoltavano le audiocassette Fivelandia, che non si sarebbero mai persi la loro mezz’ora di cartoni animati alle 20 e che alle 20,30 correvano a letto a sognare le avventure dei loro colorati beniamini giapponesi.

Quei bambini, ormai grandi, ricordando con nostalgia quelle storie fantastiche, sono ora pronti a immergersi di nuovo nei loro ricordi e perché no anche a riderci sopra. Tutto ciò rende speciale l’alchimia tra Cristina d’Avena e i Gem Boy; da una parte lei, l’interprete delle sigle dei cartoni animati più famosi con la sua voce spiccatamente gioiosa e saccarina e dall’altra i Gem Boy con le loro reinterpretazioni irriverenti.

Questa miscela esplosiva conferisce al loro spettacolo un carattere unico e irresistibile, specialmente per Noi, bambini cresciuti negli anni '80 con quei cartoni. Noi, che non vediamo l'ora di farci travolgere da una ventata di allegria e spensieratezza con un tenero sguardo alla nostra infanzia. Grazie Cristina! Grazie Gem Boy!

per la redazione Luca Massimetti


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
www.myspace.com/teneramentecristina


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Pino Pino



Registrato: 24/03/09 23:00
Messaggi: 66

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2009 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bella,l'ho messa anche nella mia pagina di facebook!!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Cristina-Live Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



© oashy, Tadas Talaikis, 2005
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Tulip deisgn by Lilac Pixels • Based on Simple-Green by: Priss • Background from Squidfingers
Wordpress Theme Converted by Branwen.net
phpbb.it


Page generation time: 0.346